Come faccio ad ottenere gli accrediti come fotografo sportivo?

Partiamo dal fatto che non per tutte le tipologie di eventi sia valida la stessa procedura.

Nel campo della fotografia sportiva, e non solo, molteplici sono le varianti e le rispettive problematiche.

Durante manifestazioni esistono delle zone riservate a fotografi.  Per potervi accedere, quasi sempre, occorre poter ottenere un’autorizzazione da parte dell’organizzazione che fornisce pass e/o pettorine. In alcuni casi, occorre chiedere il pass anche per l’autovettura.

Non esiste purtroppo un tesserino unico che permetta di accedere a qualsiasi manifestazione. Di solito, a seconda dell’importanza dell’evento, può risultare più o meno semplice ottenere l’accredito.

Solitamente si contatta la sala stampa o in mancanza di questa, direttamente l’organizzazione, alcuni giorni prima. Personalmente invio le mie richieste almeno 20/30 gg prima dell’evento stesso.

Più diventa grande ed importante l’evento, maggiore sarà la difficoltà di ottenere i sospirati accrediti.

Per esempio la richiesta di accredito come fotografo nelle gare di Formula 1 o per le partite di calcio di serie A , occorre essere in possesso del tesserino da giornalista più l’iscrizione all’USSI (Unione Stampa Sportiva Italiana). L’accesso allo stadio per qualsiasi gara, è vincolato dalla lega calcio. Occorre pertanto, prima i ogni cosa, iscriversi ad una lista di fotografi autorizzati dalla lega stessa. I documenti necessari per poter essere inseriti nella lista della lega, sono:

·         Tesserino giornalista

·         Iscrizione USSI (occorre essere giornalista ed iscriversi al sindacato dei giornalisti)

·         Copia autentica della polizza assicurativa stipulata con primaria compagnia di assicurazioni, per la copertura di tutti gli eventuali danni a persone e a cose direttamente o indirettamente provocati all’interno degli impianti sportivi nello svolgimento dell’attività fotografica.

·         Si può scaricare il modulo accredito fotografo Serie A di calcio

·         Occorrerà inoltre osservare attentamente le regole imposte dall’utilizzo delle fotografie prodotte in serie A.

Se la Lega Calcio riconosce l’idoneità come fotografo previa visione dei documenti inviati, verrà consegnato un numero di autorizzazione che varrà per la sola stagione in corso. Ogni anno, bisognerà ripetere la procedura. Con questo numero, successivamente si dovrà procedere alla richiesta di accredito presso la società ospitante di ogni singola gara. Di solito le richieste devono arrivare entro il giovedì precedente alla gara stessa.

Ogni società utilizza un proprio metodo di richiesta e non è per niente scontato che anche essendo in possesso di autorizzazione da parte della Lega Calcio, alcune società neghino l’accredito. Questo può dipendere dal fatto che troppe domande siano arrivate oppure semplicemente alcuni pass siano stati consegnati a persone “autorizzate” (non stupitevi di trovare fotografi senza macchina fotografica o addirittura a fotografare con iphone, in Italia funziona, in alcuni casi, proprio così).

 

 

In caso di eventi internazionali, come ad esempio le Olimpiadi  per la concessione la  di accredito come fotografo ufficiale, viene richiesta l’iscrizione all’ AISP (Association International de la Press Sportive) che certifichi la professione di fotografo sportivo. Per essere iscritti all’AISP dall’Italia, bisogna essere in possesso di tessera USSI(Unione Stampa Sportiva Italiana) che viene rilasciatadallesedi regionali.

 

 

Accredito fotografo nella Coppa del mondo Sci  

Per la richiesta di accredito come fotografo, occorre effettuare un’iscrizione alla FIS.

Bisogna pertanto richiedere l'iscrizione alla lista di fotografi autorizzati per la stagione di Audi FIS Coppa del mondo di sci.  

Esiste tuttavia un'eccezione per fotografi elencati sulla Priority List FIS Photographers (A1/A2)  

Per maggiori informazioni, si può contattare communications@fisski.com . Per informazioni generali riguardanti la Stagione di accreditamento FIS, si può contattare marketing@fisski.com 

L'accredito se concesso, è soggetto a tutti i termini e le condizioni generali per la Stagione accredito FIS in corso. il titolare di un accredito stagionale FIS beneficia di una assicurazione collettiva rilasciato da Allianz Suisse. 

NORME E REGOLAMENTI PER FOTOGRAFI ACCREDITATI SUL PERCORSO DI GARA:

Tutti i fotografi che ricevono l'accredito con accesso sulla pista, sono obbligati a seguire il regolamento. In caso di violazione di una di queste regole l'accredito e accreditamento supplementare (i numeri bracciali) posso essere ritirati.

Il numero di fotografi autorizzati sulle piste è deciso dal direttore di gara FIS . Il numero è stato fissato ad un massimo di 40 fotografi ma può, a certe condizioni, essere cambiato.

Sono state stabilite queste regole per migliorare la sicurezza in pista e al fine di garantire le migliori condizioni di lavoro per tutti.

Norme sulla pista

·         Ogni fotografo con accesso alla pista deve essere uno sciatore di buon livello e deve essere dotato di ramponi. I fotografi sono obbligati ad esibire al personale di sicurezza e ai posti di blocco all’accesso per le piste, in modo visibile, il proprio accredito.

·         Tutti i fotografi devono essere sulla postazione un’ora prima della partenza del primo apripista.  Le posizioni per i fotografi sono poste su un lato della pista

·         Prima dell'inizio di una gara in ogni caso le posizioni vengono controllate. Un ispettore verifica che tutti i fotografi abbiano una posizione sicura. Se ad un fotografo viene chiesto di lasciare la posizione scelta, è obbligato d adeguarsi immediatamente alla variazione.

·         Tutti gli sci, zaini o altre apparecchiature devono essere posizionati dietro le protezioni di sicurezza

·          In pista NON sono ammessi treppiedi.

·          Il fotografo deve rispettare la propria posizione occupata fino alla fine della corsa.

·          Il fotografo deve aver cura di non coprire cartelloni sponsor, bandiere, e non limitare la visibilità TV  

La trasgressione di queste regole, può comportare la confisca sia dell’accredito supplementare della gara singola che quello generale e si può incorrere in sanzioni da parte della FIS.

 

 

Accredito fotografo Mondiale Rally:  Criteri FIA (Federazione Internazionale Automobilismo) per la concessione dell’accredito Stampa italiana

Tutte le richieste di accredito vengono valutate e approvate dal Delegato Media della FIA qualora la richiesta esaudisca i principi e le procedure sottoelencate.

Potranno essere accreditati un massimo di 3 rappresentanti (giornalisti e o fotografi) per pubblicazione.

 

Accredito Fotografi

Le pubblicazioni che richiedono accredito per fotografi devono avere le stesse caratteristiche della stampa scritta. Devono inoltre dimostrare di aver pubblicato un minimo di 15 fotografie di Rally valevoli per il Campionato del Mondo della FIA ai quali sono stati precedentemente accreditati.

Giornalisti freelance

Devono inoltrare le loro credenziali attraverso la propria agenzia. Il freelance richiedente deve provare di aver pubblicato regolarmente su almeno cinque pubblicazioni che corrispondano ai criteri FIA.

Le agenzie fotografiche

Devono essere in grado di provare che le loro foto sono state vendute regolarmente alle pubblicazioni in linea con i criteri della FIA e che sono state pagate regolarmente. Una pubblicazione deve essere in grado di provare che le foto pubblicate sono il lavoro originale del fotografo. Se non è stato già accreditato nell’anno precedente, la richiesta deve essere sottoposta al Delegato FIA per i fotografi che la analizzerà.

Non possono essere accreditati più di 12 fotografi italiani.

In nessun caso possono essere accreditati come media rappresentanti di agenzie di pubblicità, pubbliche relazioni e marketing, né rappresentanti di uffici stampa, sponsor, fornitori.

I rappresentanti di tali categorie si devono infatti rivolgere alla ISC a Londra.

Procedure Accrediti Nazionali – (carta stampata, fotografi, radio italiane)

Il modulo di richiesta accredito è disponibile sul sito  dell’Ente organizzatore.

 

Concessione accredito fotografi - Fattori sostanziali della decisione :

 • Il rispetto dei termini di scadenza della richiesta di accredito

 • L’indicazione di tutte le informazioni richieste

 • L’impegno a pubblicare articoli sul Campionato del Mondo Rally della FIA

 • Adeguata diffusione e qualità.

• Formale richiesta di accredito su carta intestata della pubblicazione a firma del direttore    ovvero del caporedattore

 • Copia della pubblicazione

 • Sintesi degli articoli pubblicati sul Campionato del Mondo Rallies nell’anno precedente

 • Fotocopia del tesserino professionale

La richiesta di accredito verrà sottoposta ed eventualmente approvata dal Delegato Media della FIA. L’accettazione della richiesta darà luogo alla stipula di un accordo tra il richiedente e la FIA.

L’esito della richiesta verrà comunicato almeno due settimane prima del Rally.

Alla risposta sarà allegata copia dell’accordo, che dovrà essere firmata dal Direttore della pubblicazione e che dovrà essere tassativamente consegnata all’Ufficio accrediti del Rally al e momento del ritiro del pass e del materiale stampa.

 

 

PML

 

 

 

 

 

 










Scrivi commento

Commenti: 0